Oggi 6 giugno, a partire dalle ore 21, si terrà a Bologna (nell’Aula Magna Santa Lucia, Via Castiglione 36) la conferenza spettacolo organizzata in occasione della VI Conferenza internazionale dedicata alla fisica del Large Hadron Collider (LHC) di Ginevra: Sixth Annual Conference on Large Hadron Collider Physics, con la partecipazione di Fabiola Gianotti (Direttore Generale del CERN), Marica Branchesi (GSSI – Gran Sasso Science Institute, recentemente citata da Nature tra le 100 personalità più influenti per la scienza nel 2017), Antonio Zoccoli (Vice Presidente INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) e Francesco Ubertini (Rettore dell’Università di Bologna).

Attraverso la voce dei protagonisti sarà raccontata la storia delle due grandi scoperte da Premio Nobel di questo inizio secolo: le onde gravitazionali ed il bosone di Higgs. E verranno approfonditi il ruolo fondamentale avuto dalla cooperazione internazionale nelle scoperta, le prospettive future e l’importanza della ricerca di base per la società. La serata sarà inoltre animata da due esibizioni del giovane astrofisico Lorenzo Pizzuti, vincitore di Famelab Italia 2016, appuntamento italiano del talent show di comunicazione scientifica che si svolge in 32 paesi del mondo. Moderatore sarà Patrizio Roversi, noto conduttore di diversi programmi della TV pubblica e privata.

Qui il link per seguire l’evento in diretta streaming: http://lhcp2018.bo.infn.it/2grandiscoperte.html

(com.unica, 6 giugno 2018)

Share This: