Camillo & Son. Vita e morte di due grandi giornalisti tra Italia e America

Sarà presentato a Roma, il 29 novembre alle 17.30, presso la Sala delle Colonne della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, il libro postumo di Francesco Durante, pubblicato dalla Casa Editrice Carabba a pochi mesi dalla scomparsa. “CAMILLO&SON – Vita e morte di due grandi giornalisti tra Italia e America” sarà al centro di un incontro patrocinato dall’ Ordine Nazionale dei Giornalisti che vedrà la partecipazione dello storico Mauro Canali, dei giornalisti Alessandro Barbano e Titti Marrone, del direttore del Salone del Libro di Torino Nicola Lagioia, della direttrice del John Fante Festival Giovanna Di Lello e del direttore della Fondazione Bellonci-Premio Strega Stefano Petrocchi. Interverranno inoltre Marino Sinibaldi e Carlo Verna. L’ingresso è libero.

Basato su una imponente documentazione di archivio, il volume è un racconto appassionato delle vite di Camillo e Camille Maximilian Cianfarra, padre e figlio, entrambi giornalisti e corrispondenti tra Italia e America. Camillo senior diresse “Il Proletario”, organo degli italiani affiliati al Socialist Labor Party, poi collaborò con “L’Araldo Italiano” di New York e a Roma fu corrispondente dei giornali del gruppo Hearst. Camillo junior, vaticanista, fu una grande firma del New York Times. Una storia straordinaria ricostruita con sapienza narrativa. Durante aveva scelto di pubblicare questa sua opera con la storica casa editrice Carabba di Lanciano, un omaggio alle radici abruzzesi di Camillo Cianfarra senior e all’amato John Fante che, dopo aver tradotto, aveva fatto conoscere in Italia. L’evento ha ricevuto il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Francesco Durante, giornalista e critico letterario, autore di numerosi libri e saggi di argomento italoamericano. Ha pubblicato, tra l’altro, Italoamericana. Storia e letteratura degli italiani negli Stati Uniti (due volumi, Mondadori 2001 e 2005). È stato redattore capo centrale de “Il Mattino”, del Corriere del Mezzogiorno e di tre periodici femminili: “Grazia”, “D-la Repubblica delle Donne” e “Marie Claire”. È stato il direttore editoriale della Leonardo, la casa editrice di Leonardo Mondadori e consulente dell’editore Neri Pozza. Ha scritto per la rivista americana online “Words Without Borders”.


Info pubblico

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea
viale delle Belle Arti, 131 – 00197 Roma
orari di apertura: dal martedì alla domenica 8.30 – 19.30
ultimo ingresso 18.45
T +39 06 3229 8221

com.unica, 18 novembre 2019

Share This: