Furgone sulla folla sul London Bridge e coltellate: 6 morti e 48 feriti. La polizia uccide tre attentatori.

Ancora una volta la capitale inglese è stata colpita da un attacco terroristico.A poco più di due mesi dall’assalto a Westminster, un attacco terroristico ha di nuovo colpito e ucciso nel cuore della metropoli. Alle 22:08 della notte, ora inglese, la polizia ha ricevuto la segnalazione di un veicolo, un furgone bianco, che stava investendo i passanti sul London Bridge. Subito dopo si è scatenata la caccia agli attentatori che, secondo quanto ricostruito da Scotland Yard, erano tre. Brandivano lunghi coltelli da cucina e avevano attorno al corpo delle finte cinture esplosive. “Questo è per Allah”, avrebbero gridato secondo quanto riferito dalla Bbc. Il veicolo ha quindi proseguito la sua corsa fino alla zona del Borough Market. A questo punto le persone a bordo del mezzo sono scese e hanno cominciato ad accoltellare chi si trovava nella zona. La polizia ha reagito sparando e colpendoli. “Sono tutti morti”, ha riferito il capo londinese dell’antiterrorismo alcune ore dopo. Il bilancio provvisorio parla di 6 vittime (oltre ai tre killer) e almeno 48 feriti.

Al momento non risultano rivendicazioni da parte di gruppi jihadisti. Ma lo schema utilizzato sembra essere lo stesso di molti degli attentati degli ultimi mesi (Corriere). Secondo Site, società che monitora i canali web del terrorismo jihadista, ieri mattina alcune pagine web pro-Isis hanno postato l’immagine di un camion, di un coltello e di una pistola e l’incitazione ad uccidere civili. L’attacco arriva a 4 giorni dalle elezioni politiche (Repubblica). La campagna elettorale è stata sospesa. Il premier Theresa May ha parlato di “potenziale atto di terrorismo” e ha convocato una riunione del comitato Cobra per stamattina. Il suo sfidante Jeremy Corbyn ha definito l’attentato “brutale e scioccante”.

L’attentato di ieri notte è stato compiuto a nemmeno due settimane di distanza da quello che, lo scorso 22 maggio, ha colpito l’Arena di Manchester dove era in corso un concerto di Ariana Grande. Stasera, nello stadio della città, la pop star tornerà sul palco assieme ad altri grandi artisti per un concerto-evento contro il terrore.

(com.unica, 4 giugno 2017)

Share This: