È la prima Maglia Rosa olandese. Nibali 3°, crono a Van Emden.

L’olandese Tom Dumoulin (Team Sunweb) ha vinto la centesima edizione del Giro d’Italia. Dumoulin, secondo sul traguardo della ventunesima ed ultima tappa, la cronometro Monza-Milano di 29.3 km, dietro un altro olandese, Jos Van Emden (LottoNl-Jumbo), ha preceduto sul podio del Giro il colombiano Nairo Quintana e l’italiano Vincenzo Nibali. Doumolin, partito con un ritardo di 53″ da Quintana e 14″ da Nibali, è giunto secondo nella crono di Milano con un ritardo di 15″ dal compagno di squadra Van Emden. Terzo Manuel Quinziato a 27″.

Nella prova contro il tempo Quintana ha pagato 1’27” all’olandese ed è secondo sul podio, mentre Nibali è terzo ma per soli 9″ sul colombiano. Trionfo olandese a Milano: “Ieri ho mandato un messaggio a Tom con il mio bambino con indosso una maglia rosa – ha detto Van Emden all’arrivo – Gli ho detto che oggi sarebbe stata sua e così è andata”. Da Dumoulin, primo olandese a vincere il Giro d’Italia, la risposta: “Speriamo di festeggiare insieme”.

E così è andata con la festa tutta olandese a Milano. “E’ pazzesco, non so cosa dire – ha detto l’olandese al traguardo. Un sogno che si avvera. Quando ho passato il traguardo mi hanno detto: ‘Hai vinto’, ‘hai vinto’ ma io vedevo il riferimento sul video e mi sono gelato. Bisogna fare i colpimenti a Quintana oggi. Ha fatto una grande gara”.

(com.unica, 28 maggio 2017)

Share This: