Dopo la storica apertura dell’Occidente nei confronti di Teheran, la Russia si è impegnata a rifornire l’Iran di sofisticati missili S-300. La vendita era in ballo dal 2010 ed era stata sospesa in relazione alle sanzioni dell’Onu ai danni del Paese.

(com.unica,10 novembre 2015)

Share This: