“E.L. Doctorow è stato uno dei più grandi romanzieri d’America. I suoi libri mi hanno insegnato molto e ci mancherà”. Queste le parole scelte dal presidente Usa Barack Obama per ricordare lo scrittore newyorkese scomparso lo scorso martedì.

Nato in una famiglia ebraica di origine russa, Doctorow ha ricevuto diversi premi letterari, tra cui il National Book per ben due volte. Nel corso della sua lunga attività di scrittore ha pubblicato dodici romanzi di successo come Il libro di Daniel. Ricordiamo anche Ragtime, da cui è stato tratto il celebre dal film diretto da Milošs Forman: un romanzo che negli anni Settanta ha segnato un’epoca; e poi La fiera mondiale, un romanzo ambientato negli anni Trenta, dai giorni della Grande Depressione fino alla grande Fiera di New York del 1939; infine l’ultimo, La coscienza di Andrew, edito in Italia da Mondadori proprio quest’anno e considerato da molti critici il suo più grande capolavoro.

(com.unica, 23 luglio 2015)

Share This: