Nell’indagine Top Brands, svolta da Blogmeter utilizzando la sua Suite integrata di social intelligence, i bianconeri stravincono con numeri impressionanti, seguiti dalle due milanesi e un passo più indietro, dalla Roma

La Juventus di Allegri e Ronaldo è imbattibile anche sui Social, ma dietro è lotta, gomito a gomito, tra le due squadre milanesi che fanno meglio di Roma, Napoli e Sampdoria. E’ quanto emerge dall’indagine svolta da Blogmeter, che utilizzando la sua Suite integrata di social intelligence, ha monitorato ed analizzato le performance di tutte le pagine ufficiali Facebook, Twitter, Instagram e YouTube delle 20 squadre italiane che militano nel campionato di Serie A TIM. Delle 20 squadre prese in esame sono state create due classifiche: una con le 5 squadre risultate migliori per interazioni totali su Facebook, Instagram e Twitter e una riportante le 5 squadre migliori per engagement su YouTube, entrambe per il trimestre dal 1° gennaio al 31 marzo 2019.

Juve, engagement impressionante, stacca nettamente il Milan

Per quanto riguarda il primo rating, la Juventus stravince staccando tutti gli avversari con un total engagement impressionante, pari a 190 milioni di interazioni. Il team bianconero guadagna oltre 5 milioni di nuovi fan e follower nel trimestre di riferimento e si aggiudica anche i premi per il most liked post e per il most commented post, entrambi pubblicati su Instagram ed entrambi dedicati alla vittoria di Champions League contro l’Atletico Madrid del 12 marzo 2019. Al secondo posto troviamo il Milan di Gattuso grazie ai circa 3.200 post che generano oltre 42 milioni di interazioni, principalmente provenienti dal profilo Instagram. Il post più apprezzato dai tifosi della squadra rossonera è quello che ritrae quattro storici giocatori del “grande” Milan (Gattuso, Pirlo, Maldini e Ambrosini) riunitisi a Liverpool per la partita di beneficienza contro le leggende del Liverpool Football Club. Dietro al Milan, con quasi 34 milioni di interazioni, si posizionano i “cugini” nerazzurri. Nonostante Instagram sia il canale sul quale l’Inter pubblica meno contenuti (rispetto a Facebook e Twitter), esso risulta essere il canale con più engaging e quindi più apprezzato dai suoi fan. Ad aggiudicarsi il premio di contenuto più apprezzato, tra quelli pubblicati dall’Inter nel periodo di riferimento, troviamo un post dedicato alla vittoria nel Derby milanese del 17 marzo ispirato alla famigerata serie tv, Game of Thrones. Fuori dal podio, segnaliamo il quarto posto della Roma che pubblicando ben 2.000 post distribuiti sui suoi canali Facebook, Twitter e Instagram guadagna oltre 300 mila nuovi fan e follower. In particolare svetta un post dedicato al ritorno dell’allenatore Claudio Ranieri, otto anni dopo la sua ultima esperienza sulla panchina giallorossa. In quinta posizione si attesta il Napoli che raccoglie oltre 10 milioni di interazioni, l’87% delle quali grazie al solo canale Instagram.

Su YouTube, dietro alla Juve, questa volta c’è l’Inter

Se guardiamo invece alla classifica su YouTube, non cambia il vertice, ma assistiamo a un rimescolamento delle dirette inseguitrici. Prima, con un ampio margine sulla seconda, si conferma la Vecchia Signora che guadagna anche il premio per il most viewed content del periodo con il video dedicato agli highlights del match contro l’Atletico Madrid. Secondo posto per l’Inter, principalmente grazie al video dedicato alla partita amichevole tra le “leggende” dell’Inter e quelle del Tottenham Hotspur. Scala al terzo posto il Milan, mentre al quarto si posiziona nuovamente la squadra della capitale, la Roma. Il quinto posto infine, spetta, alla Sampdoria, con oltre 95 video pubblicati nel periodo di riferimento.


Per consultare tutti i numeri della Top Brands e avere accesso a molti altri contenuti esclusivi visitate il sito www.blogmeter.it

METODOLOGIA:

La Blogmeter Top Brands Calcio Serie A è stata realizzata a partire da un panel di profili/pagine corporate ufficiali delle 20 squadre che militano nel campionato italiano di Serie A 2018-2019.

com.unica, 18 maggio 2019

Share This: