Martin Scorsese, il grande regista premio Oscar, si prepara a girare nuovamente un grandissimo kolossal ambientato nel mondo della mafia East-Coast. Il budget del film è di ben 100 Milioni di dollari e si intitolerà “The Irishman”. Per questo progetto Scorsese è riuscito già in un inatteso traguardo: riunire un cast stellare che vedrà protagonisti tra gli altri i suoi “attori italoamericani preferiti” Robert De Niro e Joe Pesci, veri mostri saci del cinema, ma entrambi quasi ormai completamente ritirati dalle scene e felici di godersi una meritata “pensione”. Joe Pesci dopo numerose trattative, si è lasciato così sedurre anche stavolta dal genio di Martin Scorsese, che già in passato per ben per tre volte lo aveva visto raccogliere grandissimi successi in Toro Scatenato, Quei bravi ragazzi e Casinò.

Scorsese aveva già manifestato il desiderio di avere l’amico e stimato attore nel cast, che però aveva a lungo tentennato considerando anche il fatto che ormai da molti anni non interpreta ruoli sul grande schermo e invece a sorpresa ecco l’annuncio: Joe Pesci tornerà al cinema con Scorsese, al suo fianco anche il grande Robert De Niro amico fraterno di Pesci, suo partner sul set dei tre capolavori di Scorsese del calibro di” Toro scatenato”, “Quei bravi ragazzi” e “Casinò”. Anche per De Niro sarà un grande ritorno in un progetto importante dopo che ultimamente anche l’indimenticato premio oscar, si è gradualmente ritirato (fino a dichiarare poco tempo fa che non reciterà più) a causa di una serie di scelte poco felici che lo hanno visto protagonista di pellicole di scarso livello. Ma il cast di the irish man sarà una vera parata di intramontabili star di Hollywood, infatti al fianco di Pesci e Deniro ci saranno anche Al Pacino, per la prima volta diretto da Scorsese, Harvey Keitel e Bobby Cannavale.

Ispirato al libro di Charles Brandt “I Heard Your Paint Houses”, “The Irishman” sarà una pellicola incentrata sulla vita di Frank Sheeran, veterano della Seconda Guerra Mondiale e sindacalista dello storico International Brotherhood of Teamsters che fu accusato di essere con famiglia mafiosa Bufalino e di avere legami con l’omicidio del Presidente Kennedy e di Jimmy Hoffa. Le riprese del film, che sarà distribuito da Netflix, cominceranno il prossimo mese a New York per un’uscita nel 2018. 

(Valentina Franci/com.unica, 17 luglio 2017)

Share This: