Questa mattina i 28 ministri degli Interni dell’Unione europea discuteranno le proposte italiane sull’emergenza immigrazione, in particolare quella di un codice di regolamentazione per le Ong che operano nel mediterraneo in soccorso dei profughi (Huffington Post).

Parlando alla Camera il ministro dell’Interno Marco Minniti ha detto che “l’accoglienza ha un limite”, che è quello della capacità di integrazione, in assenza della quale il terrorismo può trovare terreno fertile (Corriere). Nei prossimi giorni è prevista una riunione con i sindaci della Libia a Tripoli. In un’intervista al Foglio il ministro della Difesa Roberta Pinotti giustifica l’uso della violenza contro gli scafisti.

Intanto Vienna fa dietrofront: il cancelliere Christian Kern, dopo un colloquio telefonico con il premier Paolo Gentiloni, ha chiarito che l’Austria non schiererà le forze armate sul Brennero.

Prima del summit di Amburgo, il presidente americano Donald Trump è oggi in Polonia dove, scrive Bbc, riceverà un caloroso benvenuto date le molte affinità che lo legano al governo di Varsavia. In Europa troverà una Angela Merkel battagliera, come racconta lei stessa in un’intervista alla Zeit pubblicata dal Corriere. Nel frattempo Ue e Giappone hanno firmato un accordo strategico commerciale sul libero scambio.

(com.unica 6 luglio 2017)

Share This: