Chef Express e chef Roberto Valbuzzi uniti per la buona tavola anche in aeroporto!

“Chef Express”, la società del Gruppo Cremonini specializzata nell’ambito della ristorazione, ha presentato, il 22 settembre scorso, all’aeroporto di Fiumicino, il piano di rilancio della catena di ristoranti ”Gusto” negli aeroporti. Il restyling, nato dalla collaborazione con il celebre volto televisivo di Gambero rosso channel ed Alice, lo chef Roberto Valbuzzi, mira a dare una veste tutta nuova alla ristorazione aeroportuale.

Valbuzzi ha studiato i nuovi menu di ”Gusto”, incentrando l’offerta su piatti semplici e ben cucinati, ispirati alle tipicità regionali italiane. Le sue ricette “firmate” sono adesso entrate stabilmente a far parte dell’offerta dei ristoranti “Gusto”, dove da ora in poi i menù si incentreranno su piatti gustosi e semplici, cucinati sul momento con ingredienti freschi e di stagione, realizzati usando prodotti del territorio e reinterpretando la grande tradizione italiana con il tocco di un grande chef. Un menù buono ed un cibo anche bello da vedere e da mangiare anche con gli occhi.

golosi_fiumi2

“L’abbiamo chiamata un Talento per ‘Gusto’ – ha precisato Cristian Biasoni, AD di ‘Chef Express’ – perché crediamo nei giovani talenti come quello di Roberto Valbuzzi, che ha arricchito la nostra cucina, con un progetto che prevede anche una parte importante di formazione: un talento per far crescere i talenti di ‘Chef Express’ e offrire sempre il meglio ai nostri clienti. Da oggi anche in aeroporto”

L’ iniziativa infatti non si limita a solo a offrire nuovi e migliori menù, ma coinvolge tutto il personale di ”Chef Express” in un percorso formativo e di aggiornamento professionale costante, che ha portato alla creazione della “Chef Express Academy”: un “laboratorio” per la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti, anche in collaborazione con partner e fornitori ma sopratutto una vera e propria scuola di formazione, che aiuterà lo staff di Chef express a proseguire il cammino virtuoso tracciato da Valbuzzi.

Valbuzzi è anche il protagonista della fortunata campagna di comunicazione lanciata sui social network intitolata ”Un talento per Gusto!” che vuole rilancia l’immagine di tutti i ristoranti “Chef Express”.

In occasione della presentazione del nuovo menù presso il ristorante Gusto dello scalo di Fiumicino , Chef Valbuzzi si è anche esibito in un interessante show-cooking, in cui ha offerto un saggio delle sue abilità culinarie, ed ha permesso ai presenti così anche di provare alcune squisite pietanze, che danno l’ idea di cosa si mangerà all’ interno dei “Gusto”: Roberto Valbuzzi ha cosi preparato sotto gli occhi ammirati di ospiti e giornalisti, una meravigliosa amatriciana Doc, con mezzemaniche e guanciale croccante, ed una ottima rivisitazione dei saltimbocca alla romana con crema di pecorino e salvia. Lo chef ha inoltre regalato agli astanti un suo personale segreto, per rendere l’amatriciana ancora più appetitosa: prima di servire in tavola la pasta, Valbuzzi suggerisce di aggiungere un po’ di guanciale croccante abbrustolito in forno, come guarnizione, per regalare maggiore croccantezza al piatto.

Il tutto è stato accompagnato dagli ottimi vini della cantina Bolla: fra questi ci hanno colpito un eccellente Valpolicella Ripasso Classico Superiore Doc 2014 e un Recioto di Soave Classico Docg 2010. Valbuzzi distribuisce anche una linea di snack da forno a lievitazione naturale a base di cereali, che portano il suo nome e che oltre ai supermercati, saranno in vendita anche nei punti ristoro di Chef express, e sono pensati per offrire uno snack veloce e sano ai viaggiatori.

Infine “Chef Express’” ha annunciato di aver aderito anche all’iniziativa lanciata da Slow Food #unfuturoperAmatrice: dal 1° ottobre infatti presso tutti i 30 ristoranti ‘Gusto’ in Italia sarà possibile ordinare l’amatriciana, piatto simbolo della città devastata dal terremoto di agosto scorso. Per ogni amatriciana consumata presso i ristoranti “Gusto” verranno devoluti in beneficenza due euro: uno donato dal ristoratore, uno dal cliente. I fondi raccolti saranno direttamente versati al Comune di Amatrice. Chef Express è presente a Fiumicino dal 1996 ed oggi conta all’interno del principale scalo romano circa 300 dipendenti per 21 punti di vendita, tra cui 8 bar/snack Mokà, 5 ristoranti, un emporio, 2 pizzerie RossoSapore, 2 gelaterie, 2 Bagel Factory, un Wine Bar. Sempre a Roma, è presente anche nello scalo di Ciampino, con 4 bar Mokà, una pizzeria RossoSapore, un Ristorante Gusto. In Italia è presente complessivamente con una settantina di punti-vendita in altri 10 aeroporti italiani, oltre Fiumicino e Ciampino: Trieste, Milano-Linate, Milano-Malpensa, Genova, Bergamo-Orio al Serio, Parma, Pisa, e Cagliari. Con queste premesse e grazie a chef Valbuzzi con un progetto come un Talento per gusto, c’è da augurarsi che presto in tutta Italia, mangiare negli aeroporti come negli autogrill Chef Express, diverrà sempre più un vero piacere per tutti i viaggiatori.

(Valentina Franci/com.unica, 28 settembre 2016)

Share This: