Perisic regala la vittoria in rimonta alla Croaziae e la Spagna se la dovrà vedere con l’Italia. La Turchia con il 2-0 alla Repubblica Ceca spera nella qualificazione. La Polonia vola agli ottavi con il 2-1 alla Croazia. Irlanda del Nord- Germania 0-1, gol partita di Gomez.

Non passano che soli 7 minuti e la Spagna è già sull’1-0 grazie al gol dello juventino Morata (alla sua terza rete in questo Europeo) su suggerimento di un ispirato Fabregas. Risponde la Croazia con il colpo sotto di Rakitic (errore di De Gea in fase di impostazione): palla che colpisce prima la traversa e poi il palo, ma non varca la linea di porta. Altra magia al 45′: Kalinic la insacca di tacco sull’assist di Perisic, la Croazia trova il pari! Si va così a riposo sull’1-1. Meno divertente il secondo tempo: proteste della Croazia per un contatto sospetto in area di rigore su Pjaca, ma il calcio di rigore viene fischiato al 70′ a favore della Spagna. Dal dischetto si presenta Sergio Ramos, para Subasic! Si risolve la gara nel finale con un micidiale contropiede all’87’ finalizzato da Ivan Perisic (servito da Kalinic) e croati clamorosamente in vantaggio. Adesso sarà la Roja a doversela vedere con l’Italia agli ottavi.

Quindi gli azzurri giocheranno gli ottavi di finale a Parigi lunedì 27 alle ore 18 contro la Spagna, seconda classificata del gruppo D. La Repubblica Ceca a Lens non è riuscita a battere la Turchia, anzi è stata sconfitta per 2-0: decidono le reti di Yilmaz e Tufan. I due gol valgono il sorpasso all’Albania tra le migliori terze, ma la speranza di qualificarsi agli ottavi è flebile. Intanto l’Irlanda del Nord è ufficialmente agli ottavi di finale, avendo due squadre dietro di sé.

La Polonia chiude la fase a gironi con una vittoria e si qualifica (come seconda del Gruppo C dietro alla Germania) per gli ottavi di finale di Euro 2016, dove affronterà la Svizzera. A Marsiglia finisce 1-0 per i biancorossi, che nel primo tempo hanno due buone occasioni con Milik e Lewandowski ma passano nella ripresa grazie al gol dell’esterno gigliato Blaszczykowski che decide la sfida con un sinistro all’angolino. Irlanda del Nord-Germania 0-1. Decide un gol del redivivo Mario Gomez al 29′ pt, ed è un gol che vale oro. Garantisce alla Germania il primo posto nel girone, e agli ottavi affronterà una delle quattro Nazionali ripescate. Partita dominata dai tedeschi, due legni di Müller e almeno sei palle-gol neutralizzate da McGovern. L’Irlanda chiude al terzo posto, con 3 punti e con ottime possibilità di essere ripescata.

(Pino De Carolis/com.unica 21 giugno 2016)

Share This: