Dopo la bella affermazione contro i forti spagnoli gli azzurri battono all’overtime anche i padroni di casa della Germania al termine di una gara sofferta e combattuta fino agli ultimi secondi. Con questo successo di prestigio la nazionale italiana conquista la qualificazione agli ottavi del Campionato europeo con un turno di anticipo. Ora dovrà vedersela con la Serbia (ieri vittoriosa contro la Turchia) per il primato nel girone.

Tra gli azzurri da segnalare le ottime prestazioni di Belinelli (17 punti, come Bargnani), determinante soprattutto nei minuti finali e in particolare di Gallinari (25 punti), che ha dimostrato ancora una volta le sue doti di autentico trascinatore. Ottime anche le prove di Gentile (15 punti e 4 assist) e di Bargnani (17 punti) che ha saputo contenere per tutta la partita gli assalti di un campione come Nowitzki.
“Ancora una grande partita – ha commentato il ct azzurro Pianigiani al termine dell’incontro – contro una squadra che disputava una sorta finale in casa. All’inizio non è stato facile perché abbiamo un po’ perso il ritmo in attacco anche a causa della fatica fatta contro la Spagna. Poi i ragazzi sono stati bravi a rimanere mentalmente nel match e a ricucire sempre non consentendo ai tedeschi di allungare troppo. Contro la Serbia giochiamo sapendo che possiamo arrivare al primo posto ma avremo anche una certa serenità visto che anche da terzi avremo il vantaggio di un giorno di riposo in più visto che saremo in campo domenica”.

L’Italia, come si prevedeva alla vigilia, ha dovuto lottare non poco per riuscire a contenere uno scatenato Schroeder, soprattutto nella prima parte della gara (29 punti e 7 assist il suo bottino finale), davvero immarcabile e di gran lunga il migliore dei tedeschi.

Italia-Germania 89-82 dts
(17-22, 25-20, 12-18, 22-17, 13-6)
Italia: Della Valle ne, Belinelli 17 (1/2, 4/14), Aradori 6 (0/3, 2/2), Gentile 15 (5/13, 1/3), Gallinari 25 (3/5, 2/6), Bargnani 17 (7/9, 1/3), Cusin, Datome ne, Melli 2 (0/1 da tre), Cinciarini 4 (2/2, 0/1), Hackett 3 (1/4, 0/2), Polonara. All: Pianigiani
Germania: Germania: Lo 2 (1/2, 0/3), Giffey (0/1 da tre), King 3 (1/2 da tre), Schaffartzik 5 (1/1, 1/2), Tadda 4 (2/2, 0/1), Pleiss 10 (3/6), Benzing 3 (1/3), Nowitzki 14 (4/9, 0/4), Schroder 29 (10/18, 1/2), Zipser 11 (4/6, 0/1), Gavel 1 (0/1, 0/1), Voigtmann ne. All: Fleming
Arbitri: Christodoulou (Gre), Radovic (Cro), Koljensic (Mne)

(com.unica, 10 settembre 2015)

Share This: