La Fondazione MEDSEA celebra la Giornata Mondiale degli uccelli migratori con un intero fine settimana dedicato agli uccelli lagunari.

Cagliari, 12 maggio 2018. In questi giorni si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale degli uccelli migratori (www.worldmigratorybirdday.org), un tema che tocca da vicino le zone umide costiere del Golfo di Oristano e della Penisola del Sinis nelle quali vivono oltre 100 specie ornitologiche. Tra le varie specie di uccelli alcune sono stanziali mentre altre sono migratrici, provengono prevalentemente dal centro dell’Africa e si fermano da noi per riprodursi o per sostare e poi ripartire alla volta del nord Europa.

Al fine di celebrare la Giornata Mondiale degli uccelli migratori e di fare un focus sulla biodiversità ornitologica, la Fondazione MEDSEA, in collaborazione con l’AMP del Sinis, ha organizzato un interno fine settimana, dal 18 al 20 maggio, sul tema “Ecologia e conservazione degli uccelli lagunari” con momenti dedicati agli esperti di settore, alla popolazione locale ed a tutti coloro che sono interessati al tema.

La necessità di fare un punto sulle specie che abitano le nostre zone umide attraverso un momento di confronto su questi aspetti è uno degli obiettivi del progetto MARISTANIS, un progetto di cooperazione internazionale per la definizione di un modello di gestione integrata delle zone umide e costiere del Golfo di Oristano; cofinanziato dalla Fondazione MAVA e coordinato dalla Fondazione MEDSEA in collaborazione con l’Area Marina Protetta “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre” e con il FLAG “Pescando.

Due saranno i momenti aperti al pubblico: venerdì 18 Maggio ad Arborea, la mattinata sarà dedicata ad un incontro pubblico con istituzioni ed esperti presso il Museo della Bonifica di Arborea (MUBA) Corso Italia – ex Mulino n. 24, dalle 9 alle 13.30; mentre domenica mattina, 20 maggio, si svolgerà una passeggiata ornitologica (birdwatching) a S’Ena Arrubia a partire dalle 9.30, durante la quale si potrà esplorare il mondo degli uccelli che vivono nelle nostre zone umide accompagnati dagli esperti.

Ulteriori dettagli e le modalità di iscrizione al seminario di venerdì mattina ed alla passeggiata ornitologica saranno disponibili a breve nel sito www.maristanis.org e nella pagina facebook https://www.facebook.com/maristanis/

Share This: