In occasione della prima Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo, l’Ambasciata d’Italia a Parigi – in collaborazione con la rete Récif, che riunisce i ricercatori italiani in Francia – organizza una giornata di lavori che si svolgerà venerdì 13 aprile dedicata ai ricercatori italiani che lavorano nell’Ile de France. I lavori saranno aperti nel pomeriggio in Ambasciata dal saluto dell’Ambasciatrice Teresa Castaldo per entrare nel vivo con il primo tavolo tematico su “Ricerca fondamentale”.

Moderati da Lucilla Corrias (Université d’Evry – RéCIF) interverranno Alberto Dalla Rosa (Université Bordeaux Montaigne), Filippo Santambrogio (Université Paris-Sud e IUF), Vincenzo Di Bartolo (Institut Pasteur), Vito Ricigliano (ICM), Giuseppe Leo (Université Paris Diderot – EIDD) e Luigi Paolasini (ESRF). Seguirà, dalle 16.40, il secondo tavolo tematico su “Ricerca Industriale e Innovazione”.

Moderati da Ilaria Dalla Pozza (Ipag – RéCIF), di R&D industriale parleranno Michele Schiavoni (Saint Gobain) ed Emanuele Martinolli (AREVA); di Start-up Massimiliano Giulioni (ChronoCam) e Sergio Cammarata (Cardiawave); di Digital Social Research parlerà Marta Severo (Université Paris Nanterre) mentre di Venture Capital parlerà Fabio Lancillotti (Aster capital).

Dopo una breve pausa, i lavori riprenderanno alle 18.00 con l’ultimo tavolo tematico su “La ricerca Italiana nel contesto internazionale”. Moderati da Tiziana Zalla (ENS – RéCIF) interverranno Silvio Franz (Université Paris-Sud e IUF) – diapositive Ettore Recchi (SciencePo), Alessandra Carbone (Sorbonne Université), Ermete Mariani (Mediterranean Universities Union), Massimiliano Picciani (ANR), Francesco Zamponi (ENS) e Alessandra Colecchia (OCSE). La giornata si concluderà con un dibattito su proposte e prospettive, moderato da Massimiliano Picciani (ANR – RéCIF). 

Share This: