Secondo il presidente americano esistono “buone possibilità” che Kim Jong-Un farà “ciò che è giusto per la sua gente e per l’umanità”: così ha scritto su Twitter dopo la conferma ufficiale dell’avvenuta visita del leader nordcoreao a Pechino e le rassicurazioni, da parte di PyongYang, dell’apertura a un incontro con l’inquilino della Casa Bianca (New York Times).

Tuttavia i rapporti tra Usa e Nord Corea restano traballanti, così come lo stesso bilaterale, che potrebbe svolgersi a maggio: Trump ha ribadito che fino all’incontro le sanzioni “resteranno massime e la pressione va mantenuta ad ogni costo”. Mentre il Giappone, principale alleato degli Usa in Oriente, avverte su possibili trappole della visita (Cnn).

Sempre via Twitter, Trump ha anche mostrato immagini che suggeriscono che la costruzione del muro di 2.000 miglia con il Messico vada avanti a pieno ritmo, nonostante la bocciatura del suo piano da parte del Congresso il mese scorso (Guardian).

(com.unica, 29 marzo 2018)

Share This: