Tutto facile all’Olimpico per i giallorossi, a segno con Dzeko, Strootman e Pellegrini. Higuain si è guadagnato i fischi del San Paolo regalando la vittoria ai bianconeri.

La vecchia Signora del calcio italiano torna Regina battendo al San Paolo, per 1-0, il Napoli di Sarri e regalando all’Inter (domani vittoria facile contro il Chievo) il primo posto in classifica. La Roma, nel pomeriggio, ha chiuso in agilità la pratica Spal portandosi a 34 punti ma sempre con una partita in meno. Infatti nel primo anticipo della 15a giornata di Serie A la Roma è tornata alla vittoria, battendo 3-1 all’Olimpico la Spal. Gara subito in discesa per i giallorossi: Felipe stende Dzeko lanciato a rete e viene espulso dopo 11′. Il bosniaco la sblocca al 19′, poi Strootman raddoppia (32′). Nella ripresa Pellegrini fa tris al 53′. Il gol della bandiera degli ospiti è di Viviani, che si fa parare il rigore-cucchiaio da Alisson ma segna sulla ribattuta (55′).

Un Napoli al di sotto delle aspettative si fa battere al San Paolo da una Juve arroccata e lesta a far fruttare al meglio il suo gol in contropiede. E di chi se non del ‘solito’ Gonzalo Higuain al 12′ del primo tempo, con tanto di esultanza diretta in tribuna? Il Napoli nella ripresa le prova tutte ma non sfonda e sembra non avere energie e cambi necessari a ribaltare la situazione. I bianconeri si portano a -1 dagli azzurri e brindano alla vittoria di questa sfida scudetto

(Francesco Buono/com.unica, 1 dicembre 2017)

Share This: