Il Cinema protagonista di questa edizione con un omaggio a Ettore Scola. Dal 24 al 27 novembre 2017, presso il Teatro Arciliuto.

Dal 24 al 27 novembre 2017, presso il Teatro Arciliuto di Roma, sarà di scena la 4ª Edizione di “FestivalMente FM – Onde Cerebrali “The Art of Mixing”. Ideato da Tony Shargool e Giorgio Mazzerelli con Giovanni Samaritani, esperto anfitrione, il Festival quest’anno mira ad analizzare la famiglia e relative problematiche, oggi, nel ‘Mondo Digitale’.  Psicologi e Guru della Rete ci porteranno per mano in un excursus di 4 Pomeriggi-Serate attraverso una Società in rapido mutamento.

Protagonista della 4° Edizione di FestivalMente FM-Onde Cerebrali è il CINEMA, difatti è dedicato al Maestro Ettore Scola, partendo da uno dei suoi lavori più significativi “La Famiglia”, che si presta egregiamente a diventare ‘veicolo’ per investigare la psiche di diverse generazioni, fotografandone i tasselli del ‘sistema famiglia’ in cui – volenti o nolenti – siamo tutti coinvolti. Verrà messa a confronto la famiglia tradizionale con l’attuale “nucleo tipo” che convive col terzo incomodo, la rete, per capire se è un intruso o la fatina buona… Italo Moscati, amico del Regista e autore della biografia “Ettore Scola e la Commedia degli italiani”, parlerà dell’opera di Scola. Quindi le tematiche s’intrecceranno grazie al gelotologo Leonardo Spina (anche lui, da giovane, allievo di Ettore Scola) che si riallaccerà al film “La Famiglia”, prendendo spunto dalla trama e agganciandosi alle tematiche inerenti alle paure infantili. Leonardo Spina interverrà ancora sabato pomeriggio, dalle ore 15:30, per una lectio al Teatro Arciliuto con la partner Sonia Fioravanti. 

FestivalMente “FM-Onde Cerebrali, The Art of mixing” è un Festival che indaga il tema della psicologia e la complessità della mente umana attraverso un mix di Arti Performative e Terapie Soft.  Sarà inaugurato venerdì pomeriggio dal Dr. Federico Russo, direttore artistico de Lo Spiraglio Film Festival insieme con Maria Grazia Caso, direttore artistico del Mediterraneo Video Festival, che presenteranno i film selezionati dalle due rassegne gemellate con FestivalMente (tra cui il magnifico backstage-Doc. de Lo Spiraglio “Le Ragazze di Villa Biondi”). Ad introdurre il Festival, che sarà spesso trasmesso live sulla pagina Facebook del Teatro Arciliuto, saranno i protagonisti stessi, coadiuvati dagli Autori e dal cantautore e conduttore radiofonico Ernesto Bassignano.  

Lunedì 27 novembre, dopo la serrata conferenza su La Possessione dei Cervelli “Il Totalitarismo nel mondo digitale”, con Giulietto Chiesa, Riondino, Roberto Quaglia, Pino Cabras e Glauco Benigni, il Festival chiude con la rassegna cantautori: “Per chi suona la campana ?”

In occasione di FestivalMente, gli spazi del Teatro Arciliuto ospiteranno le opere del giovanissimo artista, pittore e attore, Lorenzo Fantastichini. 

(com.unica, 20 novembre 2017)

Share This: