L’evento è organizzato dall’Associazione intitolata ad Alexandra Maich, la giovane attrice e scrittrice senigalliese prematuramente scomparsa lo scorso anno.

La giovane cantante lirica Marta Torbidoni, valente e ormai affermata soprano che si è fatta apprezzare nei maggiori teatri nazionali e internazionali, terrà un concerto domenica 5 novembre a Senigallia presso l’Auditorium San Rocco. L’iniziativa, promossa dall’Associazione culturale “Alexandra Maich”, si avvale del patrocinio del Comune di Senigallia.

Marta Torbidoni, originaria di Montemarciano (Ancona), è reduce dal significativo successo di critica e di pubblico riscosso in occasione del debutto lo scorso 21 ottobre al Teatro dell’Opera di Bilbao, nel ruolo di Amalia, la protagonista de “I Masnadieri” l’opera lirica di Giuseppe Verdi tratta dalla tragedia omonima Die Rauber di Friedrich Schiller. “Marta Torbidoni è stata la rivelazione della serata” ha scritto sulla sua performance spagnola il critico Andrea Merli. “Non avevo avuto finora la possibilità e l’occasione di ascoltarla dal vivo – ha aggiunto e mi ha fortemente colpito per la bella linea di canto, per la tenuta musicale, compreso il canto di agilità che il ruolo certo non le risparmia, e soprattutto per l’abilità nel dosare le dinamiche in suoni aerei, pianissimi seguiti da acuti rinforzati e ben emessi, per una interpretazione vibrante e coinvolgente. Un altro elemento, tra i giovani emergenti, da non perdere d’occhio. Il pubblico l’ha accolta tributandole un vero e proprio trionfo, ampiamente meritato.” Nel recente passato la Torbidoni è stata protagonista in opere importanti come “La Traviata”, “Anna Bolena”, “Il Rigoletto”, “I Puritani” e ha lavorato con direttori d’orchestra di primissimo piano quali Jader Bignamini, Francesco Ivan Ciampa, Fabrizio Maria Carminati, Renato Palumbo, John Neschling e Fabio Biondi.

Alexandra Maich, qui ritratta da Roger Conti

Il concerto di Senigallia è il primo evento organizzato dall’Associazione culturale costituita pochi mesi fa per ricordare Alexandra Maich, la giovane di Senigallia scomparsa prematuramente lo scorso anno all’età di 41 anni lasciando un vuoto incolmabile nei suoi familiari e nei tantissimi che le hanno voluto bene e che ancora la portano nel cuore. A quello di domenica seguiranno altri concerti e iniziative culturali che avranno il nobile obiettivo di divulgare, soprattutto attraverso la valorizzazione di giovani talenti, l’Arte e il Bello in tutte le sue manifestazioni (musica, pittura, letteratura, ecc.). Il modo migliore per tenere vivo il ricordo di una donna ricca di fascino che con la sua espressione radiosa sempre stampata sul viso sapeva trasmettere a chi ha avuto la fortuna di starle accanto una vitalità contagiosa, davvero speciale. E che si è manifestata fino all’ultimo, in tutte le attività e iniziative di cui è stata artefice in tantissimi campi: dal teatro all’arte, dall’editoria alla moda.

PREVENDITA biglietti presso: LIBRERIA SAPERE UBIK, Corso 2 Giugno Senigallia – Tel 071 60902

INFO: 335 249489

(Sebastiano Catte, com.unica 3 novembre 2017)

Share This: