ll Consiglio dei ministri ha varato la manovra per il 2018, attesa in Senato entro il 20 ottobre. Quasi 16 dei 20 miliardi serviranno per stoppare l’aumento dell’Iva. Le restanti risorse saranno investite nel taglio al cuneo fiscale per assumere giovani, nel rinnovo del contratto degli statali e negli incentivi alle imprese (Sole 24 Ore). Una manovra “snella, senza lacrime e sangue”, ha detto il premier Gentiloni. “Il nostro primo obiettivo – ha sottolineato – era evitare l’aumento dell’Iva e l’introduzione di nuove tasse, gabelle, accise: obiettivo che abbiamo raggiunto, un impegno che è stato mantenuto”. 

Quanto al tema delle pensioni Gentiloni ha gelato subito i sindacati: non sarà rivista la legge che adegua età pensionabile e aspettativa di vita: quindi serviranno 67 anni per andare in pensione dal 2019, scrive Repubblica.

Tra le decisioni prese dal Governo in primo luogo quella di esercitare il Golden power su Telecom Italia, approvando il provvedimento del presidente del Consiglio sui poteri speciali. Intanto è fissato per venerdì prossimo l’incontro tra il ministro dello Sviluppo Calenda e l’Ad di Telecom Italia Amos Genish (Corriere). “Il pacchetto di norme anti-scalata e l’attivazione del Golden Power dicono che il governo ora ha gli strumenti per difendere le aziende strategiche”, scrive oggi La Stampa.

Intanto in vista delle elezioni regionali in Sicilia del 5 novembre, il candidato premier Luigi Di Maio e l’aspirante governatore del Movimento 5 Stelle Giancarlo Cancelleri hanno chiesto l’intervento degli osservatori internazionali dell’Osce (Repubblica). Si fa sentire anche Berlusconi: intervistato dal Corriere rivela che con Matteo Salvini esiste una sorta di patto pre-elettorale: “Chi avrà più voti indicherà il nome del premier per l’intera coalizione di centrodestra”.

Incontri romani. Oggi è previsto il tavolo per Roma Capitale tra il ministro Calenda e la sindaca Raggi. “Non venga con la lista della spesa”, aveva sottolineato il ministro riferendosi alla prima cittadina (Il Messaggero).

(com.unica, 17 ottobre 2017)

Share This: