Si svolgerà dal 3 al 30 settembre la Rassegna internazionale di Arte contemporanea, organizzata da Verbumlandiart e dalla Pro Loco di Caserta, inserita nel Progetto “LA CATENA DELLA PACE”.

GALLIPOLI (Lecce) – Si inaugurerà domenica 3 settembre la Prima edizione del “Premio International Art Gallipoli 2017”, rassegna internazionale di Arte contemporanea, organizzata dall’Associazione internazionale Verbumlandiart e dalla Pro Loco di Caserta. Il Premio, legato al Progetto “La Catena della Pace”, è rivolto agli artisti di qualsiasi nazionalità, suddiviso in tre sezioni: Pittura, Scultura e Fotografia. Il prestigioso Castello Angioino di Gallipoli accoglierà le opere fino al 15 settembre, mentre nelle sale espositive del Club Bellavista dell’Hotel Caroli, sito in corso Italia a 70 metri circa dal Castello, sabato 16 settembre avrà il prosieguo della mostra che si chiuderà con le premiazioni il 29 settembre.

Di eccezionale livello la Giuria del concorso, costituita da Luca Filipponi, presidente Spoleto Festival Art, Hafez Haidar, candidato al Premio Nobel per la Pace (docente universitario, poeta e scrittore), Angelo Sagnelli, presidente Spoleto Festival Art Letteratura (poeta, critico letterario ed esperto d’arte), Carmen De Stasio (critica d’arte, scrittrice e saggista), Giovanni Vinciguerra, direttore galleria d’Arte Vinciguerra, Wojtek Pankiewicz, docente dell’Università di Lecce , Sashia Piccolo, critica d’arte. Gli artisti saranno inseriti nel catalogo internazionale di VerbumlandiArte della piattaforma E-platformArt di Giovanni Scacciaferro, che propone la vendita delle opere. Sarà realizzato un video e pubblicato un catalogo con tutte le opere in mostra.

Ospite d’onore sarà l’artista fiorentino Luca Alinari, che verrà a Gallipoli in occasione della serata di consegna del Premio International Art e dei riconoscimenti del Premio letterario internazionale “Città di Galateo”, a Galatone, giunto alla V edizione. L’organizzazione generale dell’Associazione Verbumlandiart e della Pro Loco Caserta, si è avvalsa della presidenza di Regina Resta, della direzione artistica e allestimento di Carlo Roberto Sciascia, del coordinamento organizzativo di Carlo Solidoro, dell’organizzazione della diffusione, delle serate inaugurali e della premiazione, di Guido Vaglio e Ottavia Patrizia Santo, della segreteria organizzativa di Guido Vaglio e Giancarlo Danieli

Il 16 settembre, in occasione dell’inaugurazione della mostra nelle sale espositive del Club Bellavista dell’Hotel Caroli, si esibirà l’artista Rosa Didonna nella performance “La sibilla, regina di Gerusalemme”. Il 29 settembre, presso il Club Bellavista Caroli Hotel, ci sarà la premiazione. L’esposizione chiuderà il 30 settembre.

(Carlo Roberto Sciascia e Regina Resta, 2 settembre 2017)

Share This: