Ventura avrebbe voluto la goleada, 4-1 della Spagna con Israele

Un gol per tempo sono bastati all’Italia per battere l’Albania 2-0 nel match valido per le qualificazioni al Mondiale di Russia 2018. Gli azzurri, che salgono a quota 13 punti al pari della Spagna, sbloccano il match con un calcio di rigore di De Rossi per fallo di Basha su Belotti. Nella ripresa gara sospesa 9′ per intemperanze dei tifosi ospiti. Al 71′ arriva il raddoppio firmato da Immobile con un preciso colpo di testa.

Con i rispettivi successi Spagna e Italia salgono a quota 13, in vetta al gruppo G di qualificazione ai Mondiali 2018. Prosegue così il testa a testa per il primo posto. Tutte e due le nazionali hanno un solo pareggio: lo scontro diretto a Torino, finito 1-1. Ma le furie rosse al momento sono avanti per differenza reti: dopo il 4-1 su Israele, sono 19 i gol fatti e solo 2 quelli subiti, per un +17. L’Italia, col risultato di questa sera, è invece a 13 gol fatti e 4 subiti, per un +9. La prima si qualifica direttamente, la seconda va allo spareggio.

(Francesco Buono/com.unica, 24 marzo 2017)

Share This: