Il 27 ed il 28 febbraio si svolgerà a Londra la decima edizione di LSDM, un congresso internazionale di cucina d’autore che mira ad indagare le potenzialità dei prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità affidandoli alle mani dei grandi chef. Organizzato da Formamentis in collaborazione con il Consorzio della mozzarella di bufala campana dop e con il sostegno di Acqua Panna e S. Pellegrino, Pastificio dei Campi, Così Com’è, Molino Caputo, Olitalia, L’Orto di Lucullo – Sapori di Corbara.

Dopo il debutto milanese del primo febbraio scorso, la decima edizione di LSDM – Le Strade della Mozzarella – sbarca a Londra, per la seconda volta in dieci anni, con una due giorni tutta dedicata alle eccellenze gastronomiche italiane e con un focus sui grandi artigiani, chef e pizzaioli del Sud Italia. Una serata unica e irripetibile, lunedì 27 febbraio, presso L’Antica Pizzeria da Michele “One night in London”, dove protagonista indiscussa sarà la Pizza Napoletana, in un percorso che porterà da Napoli al Vesuvio. Interpreti del più rappresentativo tra i prodotti partenopei saranno Marco Condurro, Francesco e Salvatore Salvo e Giuseppe Pignalosa, per quella che si annuncia non solo come una degustazione di altissimo livello, ma come una vera e propria full immersion nell’affascinante mondo della pizza. Nel pomeriggio di martedì 28 febbraio, al Baglioni Hotel London, sarà protagonista la grande cucina d’autore italiana, con uno sguardo privilegiato sulle tradizioni gastronomiche del Sud Italia.

Grande attesa inoltre per le “lezioni” di Roberto Petza dalla Sardegna, Accursio Craparo dalla Sicilia, Angelo Sabatelli dalla Puglia, Salvatore La Ragione dalla Campania. Interverrà Danilo Cortellini, dall’Ambasciata Italiana a Londra e chiuderanno la giornata Gaetano e Pasquale Torrente che presenteranno la loro personale interpretazione del classicissimo “fish and chips” in una versione “Italian Style”.

(com.unica, 26 febbraio 2017)

Share This: