Tavola Rotonda con Furio Colombo, Valdo Spini, Anna Foa, Mirella Serri, Grazia Di Veroli, Lutz Klinkhammer. E omaggio a Gillo Pontecorvo.

Per il Giorno della Memoria l’Associazione Ecad di Vittorio Pavoncello ha promosso, giovedì 26 gennaio, una interessante kermesse dal titolo “La Shoah dell’Arte”, presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma (Sala Via Gramsci).

Questo il programma: ore 10, dopo il saluto della direttrice della Gnam Cristina Collu, l’incontro “Cinema e Shoah” con Ivelise Perniola (Università Roma Tre), Claudia Hassan (Università Roma Tor Vergata) Andrea Minuz (Università La Sapienza Roma), moderato da Emanuela Garrone. A seguire la proiezione del documentario su Gillo Pontecorvo. Presentazione nuovo bando Premio Teatro Musica e Shoah VI edizione a cura di Ecad e del CeRSE dell’Università di Tor Vergata.

Nel pomeriggio, alle ore 17, tavola rotonda sul tema de “Il perdono” con Furio Colombo, Valdo Spini, Anna Foa, Mirella Serri, Grazia Di Veroli, Lutz Klinkhammer, modertai sempre da Emanuela Garrone. Alle ore 19, proiezione in anteprima del film: Ritratto di famiglia con girasoli regia di VittorioPavoncello con Alessandro Haber, Beatrice Palme, Giuseppe Alagna, Fatima Scialdone, Chiara Pavoni. Il film si ispira a Wiesenthal ed al suo libro Il girasole i limiti del perdono.

(com.unica/ Giovanna Napolitano, 24 gennaio 2017)

Share This: