[ACCADDE OGGI]

Una vita nei cieli di tutto il mondo che cessa di esistere il 4 dicembre 1991. È la PAN AM, la compagnia aerea americana, Pan American World Airways, nata nel 1927 per portare la posta dalla Florida a Cuba.

In breve tempo, anche grazie alla guerra e agli aiuti governativi per trasportare sussistenze all’esercito americano, la Pan Am, dotatasi del logo che rappresentava il globo azzurro con la scritta Pan Am, dopo il primo volo transatlantico New York-Parigi del 1958, divenne la prima e la più grande compagnia aerea del mondo.

Divenne anche un’icona culturale dello scorso secolo, in tutti i film hollywoodiani compariva il marchio della Pan Am e non di rado alcune scene venivano girate a bordo dei suoi lussuosi Boeing con avvenenti ragazze che fungevano da hostess.

Poi una serie di disastrosi investimenti ma soprattutto una miriade di incidenti, tentativi di dirottamento, disastri – tra i più tremendi quello di Tenerife – ne decretando il fallimento il 4 dicembre 1991. Il globo azzurro Pan Am smise di attraversare i cieli nonostante mille e mille imitazioni.

(Franco Seccia/com.unica 4 dicembre 2016)

Share This: