Dal 15 al 18 settembre, torna come ogni anno “Taste of Roma”, presso i bellissimi giardini pensili dell’Auditorium di Roma, progettati da Renzo Piano. Giunto alla sua quinta edizione, “Taste of Roma” è l’evento enogastronomico che apre la stagione delle degustazioni autunnali e riunisce i migliori chef del territorio romano mettendoli ai fornelli, per far conoscere anche al grande pubblico la cucina gourmet dei grandi ristoranti stellati, in una formula più accessibile ed adatta a tutte le tasche.

Un’occasione unica quindi per appagare il palato e scoprire qualcosa in più sul cibo di alta qualità, ascoltandolo dalla viva voce di prestigiosi chef che lo raccontano in prima persona.

“Taste of Roma 2016” si articolerà in quattro fantastiche giornate all’insegna del buon gusto, dove sperimentare, apprezzare ed imparare a realizzare tanti strepitosi piatti di alta cucina. Negli stand della manifestazione si potranno infatti degustare le leccornie preparate dai migliori chef italiani ed internazionali, e come di consueto per i più appassionati ci sarà anche l’opportunità di apprendere le tecniche, i segreti e le migliori ricette proprio dai più prestigiosi chef, che parteciperanno all’evento.

Anche in questa edizione sono in programma le famose masterclass ”Electrolux Chef’s Secrets” (a cura di A Tavola con lo Chef) in cui veri e propri star-chef pluripremiati, daranno lezioni culinarie gratuite ed interattive, dove spiegheranno al pubblico tutti i segreti su come realizzare alcune loro selezionate ricette. La prenotazione sul sito per assistere alle masterclass è obbligatoria, e sembra proprio che i gourmand non si vogliano lasciar sfuggire nemmeno un segreto dai loro chef preferiti, perché molti degli appuntamenti sono già sold-out!

taste_roma

Ma non temete, gli organizzatori hanno pensato proprio a tutti, e le scuoledi cucina, le degustaioni e i laboratori di Taste of Roma 2016 saranno tantissimi per cui sarà difficile non riuscire a partecipare a nemmeno un’attività. Ci sarà posto persino per la scuola di panificazione e anche per la pizza: infatti sabato e domenica a pranzo, sarà il momento di ammirare la bravura dei più grandi Maestri della Pizza che lavoreranno fianco a fianco con 2 grandi chef per dare vita alla miglior espressione della pizza gourmet. 

Pronti a deliziare tutti i golosi ed aperti a svelarci anche qualche trucco, a “Taste of Roma”, troveremo in cucina gli chef stellati, che rappresentano il top della ristorazione nella capitale: Adriano Baldassarre (Tordomatto), Alba Esteve Ruiz (Marzapane Roma), Alessandro Narducci (Acquolina), Andrea Fusco (Giuda Ballerino), Angelo Troiani (Il Convivio Troiani), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Daniele Usai (Il Tino), Davide Del Duca (Fernanda Osteria), Francesco Apreda (Imago all’Hassler), Giulio Terrinoni (Per me), Heinz Beck  (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri), Roy Caceres (Metamorfosi) e Stefano Marzetti (Mirabelle Hotel Splendide Royal). 

L’Enoteca Trimani, curerà come al solito la carta dei vini, ponendo l’accento soprattutto su la carta dei vini del Lazio: vini che in questi anni hanno fatto un notevole salto di qualità e secondo gli organizzatori vanno quindi adeguatamente valorizzati e conosciuti, pertanto i piatti icona degli chef verranno tutti abbinati a vini locali selezionati.

La più importante novità di quest’anno sarà il Charity Restaurant: un ristorante “benefico” dove gli chef Anthony Genovese, Oliver Glowig, Gianfranco Pascucci e Massimo Viglietti hanno studiato insieme un raffinato menù di quattro portate ( 6 euro a portata, mentre il “quarto piatto” costerà solo 10 euro), mangiando il quale si potrà non solo fare del bene a se stessi ma anche agli altri, poiché tutto il ricavato del Charity Restaurant sarà devoluto in beneficenza a onlus e associazioni come il Wwf.

Altra piacevole novità sarà ”La cucina di casa” con Esselunga (in collaborazione con A Tavola con lo Chef) un vero e proprio esperimento di Social Cooking: un fitto calendario di momenti dedicati alla cucina tradizionale romana dove i Maestri d’eccezione saranno Nonne, Mamme, Zie e tutti i custodi incontrastati della cucina casalinga. Saranno otto i partecipanti ad ogni appuntamento, in cui ci si potrà cimentare a cucinare alla perfezione le ricette più classiche della tradizione italiana.

Dedicata invece agli ospiti più viziati e pensata per tutti coloro per cui la raffinatezza a tavola viene prima di tutto, ecco un’altra novità targata 2016, ovvero la Vip Lounge, una terrazza dove anche i visitatori più esigenti troveranno “pane” per i loro denti : in questo spazio infatti accolti da ostriche e champagne, e serviti dall’accoglienza impeccabile di Stazione di Posta, il pubblico potrà sorseggiare speciali cocktail godendosi gli eccellenti finger food dello chef Luigi Nastri.

Per i più raffinati tornano anche le “Sensational dinner” by Champagne Krug: quattro serate esclusive per vivere un’esperienza culinaria indimenticabile in cui 4 chef internazionali e 4 chef italiani contamineranno le loro cucine per creare una food-experience all’insegna della sperimentazione e dell’altissima qualità.

Infine direttamente dalla Pergola del Cavalieri Hilton per tutti i fan del mitico Chef stellato Heinz Beck ci sarà, per la prima volta in questa edizione, la possibilità di partire per un viaggio culinario intorno al mondo, a bordo del “DegustiBus”: un lussuoso “bus- ristorante” a bordo del quale il grande Heinz Beck ospiterà 20 fortunati che potranno vivere in anteprima un’esperienza unica grazie ad uno squisito menù da lui ideato e sapientemente preparato con 6 portate e vini in abbinamento inclusi. Eccovi il menù in anteprima: Tartare di ricciola con pesca, cetriolo e caviale Calvisius, Medaglioni di astice marinati allo yuzu e lemongrass su guacamole con macaron di soya, Tortellini verdi alla “pappa di pomodoro” con frutti di mare, Lombo di agnello al finocchietto in crosta di cereali con perle di caprino e Sfera ghiacciata ai frutti rossi su crema al tè con lamponi cristallizzati. Con queste premesse Taste of Rome 2016 sembra proprio pronto a stupire e solleticare i gusti di qualsiasi visitatore perciò scaldate i motori e preparatevi per il grande ritorno dell’alta cucina all’Auditorium.

Taste of Roma 2016:

Dove: Auditorium Parco della Musica | Via Pietro de Coubertin, 30 | ROMA
Quando: dal 15 al 18 settembre 2016
Orari: giovedì dalle 19:00 alle 24:00, venerdì dalle 19:00 alle 24:00, sabato dalle 12:00 alle 17:00 e dalle 19:00 alle 24:00 e domenica dalle 12:00 alle 17:00 e dalle 19:00 alle 24:00.
Biglietti: già in vendita sul sito www.tasteofroma.it, su TicketOne.it oppure direttamente alla biglietteria dell’Auditorium.

(Valentina Franci/com.unica 10 settembre 2016)

Share This: