Inghilterra, miracolo al 92’. Con Sturridge Galles k.o. 2-1. Ucraina-Irlanda del Nord 0-2, decidono McAuley e McGinn

L’Inghilterra esulta in extremis con Sturridge e ipoteca la qualificazione agli ottavi di finale di Euro 2016. Nella seconda giornata del Gruppo B gli inglesi vanno sotto nel primo tempo col Galles per una magistrale punizione di Bale, che segna il suo secondo gol europeo consecutivo. Poi nella ripresa Hodgson manda in campo Vardy e Sturridge e proprio i due entrati sono gli autori dei gol decisivi. Il gol nel recupero decide il derby britannico e porta Hodgson praticamente agli ottavi.

Nella seconda giornata del gruppo C di Euro 2016, l’Irlanda del Nord batte 2-0 l’Ucraina e conquista tre punti preziosissimi nella corsa agli ottavi di finale. La sfida di Lione, dopo un primo tempo con poche emozioni, è sbloccata da un colpo di testa di McAuley, che non lascia scampo a Pyatov al 49′. Al 96′ il raddoppio di McGinn. Gli ucraini provano a reagire, ma impegnano McGovern solo nel finale con Yarmolenko: gli ottavi sono irraggiungibili.

Allo Stade de France di Parigi il primo 0-0 di questi Europei lo fanno Germania e Polonia in una gara noiosetta dove le migliore occasioni, malamente sprecate da Milik, le ha avute la Polonia che ha messo in campo una solidissima ed attenta difesa. I tedeschi hanno avuto un leggero predominio territoriale che non ha prodotto preoccupazioni per il portiere polacco (un solo tiro di Ozil). Qualificazione a un passo per entrambe, il pari fa fuori aritmeticamente l’Ucraina. Per gli amanti delle curiosità statistiche, nell’ultimo precedente di un campionato europeo (Euro 2008), la Germania si impose 2-0 a Klagenfurt, nello stadio Worthersee, e protagonista con doppietta fu Lukas Podolski, giocatore nato in Polonia, numero 10 dell’attuale selezione di Joachim Löw. 

(Francesco Buono/com.unica 16 giugno 2016)

Share This: