A Bordeaux l’Ungheria fa suo il derby del Danubio battendo l’Austria per 2-0

Un’Ungheria spietata ha gelato le ambizioni dell’Austria nella prima partita del Gruppo F degli Europei di Francia. A Bordeaux la squadra di Storck si è imposta per 2-0 dopo un primo tempo di sofferenza in cui Alaba aveva anche colpito un palo dopo 31″. Nella ripresa però Szalai si sblocca dopo un digiuno di un anno e porta in vantaggio i magiari, che giocano gli ultimi 25′ in superiorità per l’espulsione di Dragovic. Al 42′ il raddoppio in contropiede di Stieber.

Al debutto assoluto nella fase finale di un Europeo l’Islanda strappa uno storico punto al Portogallo nella prima giornata del Gruppo F. Allo Stade Guichard gli uomini di Lagerbäck subiscono i portoghesi per tutta la prima frazione, che si chiude sull’1-0 in virtù di un gol di Nani, ma nella ripresa trovano subito il pareggio con l’ex Pescara Bjarnason e poi reggono fino al 90′ sfiorando anche il miracolo nel finale.

(Francesco Buono/com.unica 14 giugno 2016)

Share This: