In occasione della Notte Europea dei Musei il MEB presenta la mostra di Barbara Nahmad intitolata ‘Eden’sabato 21 maggio presso Museo Ebraico di Bologna. Vittoria Coen introduce l’opera dell’artista, omaggiata dalle letture Michele Tomasetti e dal clarinetto Giacomo Tamburini.

‘Eden’ è dedicata al periodo dei primi anni Cinquanta in Israele e invita con delicatezza i visitatori a un’osservazione priva di pregiudizi di un periodo poco conosciuto. ‘Eden’ come l’inizio di un nuovo mondo, come visione del futuro aldilà della realtà contingente, paradiso in terra a cui approdare in cerca di una nuova vita, luogo in cui i sogni diventano veri. Infanzia di una nazione. Ma anche luogo di forti ideali e conflittti, edi desiderio, non solo per gli ebrei della diaspora, ma per ciascun popolo e singolo essere umano alla ricerca del proprio spazio vitale.

Trentacinque opere, alcune di grandi dimensioni, in un allestimento non comune; una pittura evocativa che concede molto alla morbidezza delle forme, senza alcuna insistenza. La mostraresterà aperta con entrata gratuita dal 22 maggio al 31 luglio 2016.

(com.unica, 19 maggio 2016)

Share This: