“Per recuperare i luoghi culturali dimenticati il Governo mette a disposizione 150 milioni di euro”. Così il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha annunciato in una nota l’iniziativa bellezza@governo.it, facendo riferimento alla riunione del Comitato interministeriale per la Programmazione economica (Cipe) che aveva assegnato complessivamente un miliardo di euro per i beni culturali.

Fino al 31 maggio, dunque, tutti i cittadini potranno segnalare all’indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare.

Una commissione ad hoc valuterà i progetti migliori a cui assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016.

“Portare i giovani a interessarsi, gli anziani a vivere ancora in modo attivo, le istituzioni a dialogare e fare un progetto con una cooperativa sociale o con un’associazione, con un’impresa artigianale o con la pro loco o il centro anziani significa costruire comunità, richiamare identità” – ha scritto il premier nella sua e-zine settimanale nell’illustrare l’iniziativa.

(com.unica, 10 maggio 2016)

Share This: