La crisi tra Arabia Saudita e Iran al centro delle cronache. Un punto di rottura che non può essere ignorato dall’Occidente e specialmente dall’America, scrive tra gli altri “La Stampa”. Intervistato dal Giorno, il demografo Sergio Della Pergola afferma: “Dire basta con l’Arabia Saudita è una delle più grosse sciocchezze che si possano immaginare”. Quale quindi la bussola che deve indicare la rotta? “L’atteggiamento nei confronti di Israele, dello stato moderno e dell’Occidente. Se dal Libano arriva un missile sciita o da Gaza uno sunnita, non fa una grande differenza. La discussione sullo scontro fra sunniti e sciiti – spiega lo studioso – crea solo confusione”.

(com.unica, 4 gennaio 2016)

Share This: