Il rabbino Reuven Biermacher e Ofer Ben Ari sono i nomi delle due vittime dell’attentato di ieri a Gerusalemme, dove due palestinesi armati di coltello hanno attaccato nei pressi della Porta di Giaffa i passanti. I due attentatori sono stati uccisi dalle forze di sicurezza israeliane.

A dare un certo rilievo alla notizia in Italia solo Avvenire, che sottolinea come in base alle ricostruzioni, “uno dei due israeliani deceduti sarebbe stato colpito dal fuoco amico della polizia” mentre non è chiaro se i due attentatori fossero affiliati a Hamas o ad altra organizzazione terroristica. A riguardo, lo Shin Bet ha annunciato di aver smantellato non lontano da Gerusalemme una vasta cellula terroristica di Hamas che “progettava attentati dinamitardi e attacchi suicidi in Israele”. In queste ore un altro attentato ha invece avuto luogo in Cisgiordania: due guardie di sicurezza sono state ferite da un terrorista nei pressi di Ariel.

(com.unica, 24 dicembre 2015)

Share This: