Dopo il balzo in avanti del Front National di Marine Le Pen al primo turno delle elezioni regionali, oggi i francesi tornano alle urne. Cruciale per valutare gli equilibri sarà il voto d’astensione. Come noto nell’ultima settimana il partito socialista, nel tentativo di fermare l’avanzata del FN, ha chiesto ai propri candidati di ritirarsi in tre regioni dove non avevano alcuna possibilità di vincere, invitando i propri elettori a votare per i Republicains di destra. Tanti andranno quindi in cabina “turandosi il naso”.

(com.unica, 13 dicembre 2015)

Share This: