In mostra a Roma le battaglie del Meridione

Un racconto per immagini inedite per rappresentare un anno nel centro-sud dell’Italia durante la Seconda Guerra Mondiale e indagare una storia che aspetta ancora la conoscenza del vasto pubblico: quella del Meridione, che contribuì in modo non secondario alla costruzione della Repubblica nata dalla Resistenza. È “Millenovecento 43-44 – Il Sud fra guerra e Resistenza”, la mostra fotografica e multimediale ospitata a Roma nel Complesso dei Dioscuri al Quirinale dal 9 novembre al 30 dicembre, promossa da MIBAC, Associazione Parco della memoria della Campania, Istituto Luce-Cinecittà, curata da Nicola Oddati.

I bombardamenti, le stragi non solo naziste, le difficoltà del vivere quotidiano si raccontano attraverso foto, documenti, video, reperti. Accanto alla cronaca di guerra, la rinascita politica con i primi governi di unità nazionale a Salerno. Il nucleo fondamentale è rappresentato da decine di pannelli con oltre 300 fotografie inedite o rare, provenienti dai National Archives di Washington e da archivi italiani pubblici e privati.

Accanto alle foto, preziosi documenti come i volantini lanciati dai bombardieri prima degli attacchi per avvertire la popolazione. Il percorso è accompagnato da video con straordinarie immagini provenienti dall’Archivio storico dell’Istituto Luce.

(com.unica, 12 novembre 2015)

Share This: