In occasione dei cento anni dall’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, presso il Museo Ebraico di Bologna si terranno due importanti eventi: martedì 10 novembre, ore 18.00 verrà inaugurata la mostra “1915/1918 Noi c’eravamo: Gli Ebrei italiani e la Grande Guerra” e  mercoledì 11 novembre si terrà il Convegno di studi “Gli ebrei italiani nella Grande Guerra 1915-1918”.  

Il mondo ebraico, come collettività e come singoli, ha partecipato e sofferto al pari degli altri europei nella tragica esperienza della Grande Guerra: combattenti di leva e volontari, soldati semplici, sottufficiali e ufficiali hanno combattuto su vari fronti. Organizzazioni ebraiche si sono mobilitate per ragioni umanitarie ed ebrei singoli hanno collaborato attivamente a organizzazioni non ebraiche per sostenere lo sforzo bellico o per dare un contributo operativo all’assistenza dei più sfortunati, colpiti dal conflitto.

Le comunità ebraiche hanno subito danni e distruzioni e intere comunità sono state costrette ad abbandonare le proprie case e le proprie sinagoghe. Un intero mondo si è mosso attorno a questo evento che ha lasciato tracce durature nella storia europea ed ebraica.

(Elena Ciotta/com.unica 1 novembre 2015)

Share This: