Resta alta la tensione anche in Israele e Cisgiordania. L’Osservatore Romano riporta la notizia che l’Idf ha arrestato cinque membri di una cellula legata ad Hamas, ritenuta responsabile dell’omicidio dei coniugi israeliani Henkin. Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha nel frattempo revocato il divieto per i musulmani di recarsi a pregare alla Spianata della Moschee.

(com.unica, 7 ottobre 2015)

Share This: