Sul quotidiano torinese ‘La Stampa’  l’intervista al segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon realizzata in collaborazione con Radio Vaticana nella quale fa il punto sulla crisi dei migranti: “Elogio la leadership e la solidarietà mostrata dagli europei – dice il segretario generale – ma nello stesso tempo, vista la gravità e la scala della crisi, mi aspetto che facciano di più per proteggere chi fugge dalla guerra. Bisogna ricordare che nel passato anche i popoli europei sono stati beneficiati dalle migrazioni, alla ricerca di libertà e opportunità migliori”. Ki-moon definisce inoltre l’accordo sul nucleare in Iran da parte del Paesi del 5+1 “uno sviluppo positivo”. Giunge intanto la notizia che, d’ora in poi, anche la bandiera palestinese sventolerà al Palazzo di Vetro dell’Onu.

(com.unica, 11 settembre 2015)

Share This: