La Lazio vince 1-0 il match di andata dei playoff contro il Bayer Leverkusen ma alla BayArena, mercoledì prossimo, ci sarà da soffrire per conquistare i gironi di Champions League. Decide il match un gran gol di Keita, che batte Leno al termine di una grande azione personale e regala ai biancocelesti il primo round di una sfida ad alta tensione. I primi minuti vedono una Lazio incisiva e coraggiosa, fin oltre le aspettative, alla luce dei pericoli che i tedeschi avrebbero potuto creare in contropiede. Ma come anticipato da Pioli alla vigilia, ecco la squadra spavalda che stupì tutti nella scorsa stagione.

Le occasioni non sono mancate, due legni per parte e un gol annullato ai tedeschi per un fuorigioco millimetrico, e sono capitate proprio alla Lazio. Clamorose le tre sprecate nella ripresa dal “ribelle” Keita, prima del sospirato centro al quarto tentativo, a 12’ dalla fine. Un gol che consentirà a Biglia e compagni di andare mercoledì alla BayArena con due risultati su tre a disposizione, e che potrebbe anche ridisegnare le strategie di mercato della Lazio, e dei club interessati allo spagnolo, protagonista di un duro sfogo dopo la panchina in Supercoppa. Sarà durissima, ma la difesa delle aspirine ha mostrato i limiti previsti, dei quali bisognerà approfittare in ripartenza.

(com.unica, 19 agosto 2015)

Share This: