Orrore a Bangkok, colpita ieri da un gravissimo attentato terroristico nel quale sono morte 22 persone. “Un sanguinoso salto di qualità in un Paese che pur conosce la violenza”. Dal 2004 sono state infatti uccise oltre 6 mila persone, vittime del conflitto che insanguina le tre province meridionali (con 85 per cento della popolazione di religione musulmana).

“Quello di Bangkok è un attentato destinato, come quelli di Bali del 2002 e gli ultimi due in Tunisia, a sconvolgere il mondo e gli affari di chi viaggia e di chi fa viaggiare”.

(com.unica, 18 agosto 2015)

Share This: