Due minorenni di La Spezia, sorpresi nel 2013 a imbrattare i muri con svastiche e scritte antisemite, sono stati condannati a leggere testi sulla Shoah.

II Tribunale per i minori ha disposto per i due ragazzi l’affidamento in prova ai servizi sociali per “liberare la mente dell’ideologia nazista”.  

(com.unica, 12 giugno 2015)

Share This: