In occasione di Salerno Letteratura, il Festival delle Generazioni sarà a Salerno il 25 giugno per l’intera giornata.

Si comincia con la tradizionale rassegna stampa Edicola Cafè, alle 9:30 al Bar Trieste per la lettura ed il commento dei giornali del mattino con Brunella Schisa. Alle 11:30 nel Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, la tavola rotonda Né vecchi, né giovani: cittadini con Giuseppe Acocella, Maria Cristina Antonucci, Giuseppe Gargiulo e Giulio Sapelli.

Nel pomeriggio non poteva mancare l’appuntamento con Maratona di Scrittori: alle 18:00 al Tempio di Pomona, I vecchi e i giovani e i loro segreti, condotto da Luca Badiali con Lorenzo Marone e Michela Tilli e alle 19:00 Storie di segreti e identità profonde, condotto da Titti Marrone con Lia Levi ed Elena Loewenthal.

La sera a Largo Barbuti alle 20:00 appuntamento con La Maya desnuda di Bauci, condotto da Annibale Elia con Franco di Mare; alle 22:00 all’Arco Catalano Grandi italiani raccontano condotto da Alfonso Amendola con Silvia Truzzi.  

Gran finale tipico del Festival, con Canzoni e Generazioni, un momento musicale nel quale i protagonisti si raccontano in una canzone, in un format ideato da Francesco Durante e I Virtuosi di San Martino con le loro musiche, per accompagnare la reinterpretazione di pezzi musicali che hanno segnato i protagonisti ospiti della giornata.

(com.unica, 5 giugno 2015)

Share This: