Sepp Blatter ha annunciato le sue dimissioni e ha chiesto al comitato esecutivo della Fifa di anticipare il congresso straordinario per eleggere il suo successore. La comunicazione del presidente della Fifa è arrivata durante una conferenza stampa a Zurigo all’indomani delle nuove indiscrezioni emerse sullo scandalo corruzione che ha colpito i dirigenti della massima federazione calcistica internazionale. Proprio nella giornata di ieri, fonti investigative americane riportate dal ‘New York Times’, hanno rivelato che Jerome Valcke (attualmente non indagato né accusato di nulla), Segretario generle della FIFA, potrebbe essere coinvolto nel pagamento di una tangente di 10 milioni di dollari che la Federazione Sudafricana ha fatto a favore di Jack Warner, numero uno della confederazione del Nordamerica e Caraibi Concacaf, per l’assegnazione dei Mondiali 2010Blatter, 79 anni, è stato eletto quattro giorni fa per il suo quinto mandato. A questo punto, il comitato esecutivo dovrà anticipare la data del congresso generale della Fifa, previsto in Messico, il 13 maggio 2016.

Le nuove elezioni si dovrebbero tenere tra dicembre e marzo. Blatter manterrà il suo incarico fino alla nomina del suo successore. Il presidente della Fifa uscente ha anche annunciato un programma di riforme significative che sarà guidato da Domenico Scala, presidente del comitato di Compliance e Audit indipendente.  

(com.unica, 3 giugno 2015)

Share This: