Come si legge in un laconico comunicato diramato in data odierna dal Cagliari Calcio, Zdenek Zeman ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico di allenatore responsabile della prima squadra.

Secondo quanto riportato da L’Unione Sarda, dopo l’ennesima sconfitta casalinga (0-3 contro il Napoli) il tecnico boemo avrebbe confidato ad alcuni suoi amici di essere rimasto profondamente amareggiato dall’atteggiamento dei giocatori, a suo parere poco disponibili a seguirlo sia negli allenamenti sia in campo. L’allenatore rossoblu avrebbe detto: “Io ho dato tutto me stesso, ora è giusto che ognuno si prenda le sue responsabilità. Dimettendomi io faccio la mia parte, ora gli altri si assumano le proprie responsabilità”.

Zdenek Zeman è stato chiamato alla guida della squadra isolana all’inizio della stagione 2014-2015. Esonerato nel mese di dicembre per far posto a Gianfranco Zola, è tornato a sedersi sulla panchina rossoblu a partire dallo scorso 9 marzo. Lascia la squadra al penultimo posto, di fatto con un piede già in serie B a poche giornate dal termine del campionato.

(Sebastiano Catte, com.unica, 21 aprile 2015)

Share This: